# bottega2sicilie.net Home

Categorie

In evidenza!

@ Facebook

GRIPPO UNO DIO 1 RE BRIGANTAGGIO COME GUERRA NAZIONALE RELIGIOSA 2 SICILIE

9.00EUR

  • Modello: Originale  | Peso spedizione: 2kg.
  • Disponibilità in magazzinoUltimi pezzi
Da inserire:

“Il brigantaggio è sempre stato ed è ancora una storia da espellere, da cancellare. Unita l’Italia, sono rimaste aperte delle ferite lente a rimarginarsi. Un sottofondo di soprusi, violenza e illegalità diffusa difficile da arginare e destinato a tornare costantemente a galla. Un sottosuolo carsico di illiceità che permane da oltre 140 anni e infetta un paese, nato male, cresciuto peggio”.

Nel 2000, l’Editoriale Il Giglio pubblicò Brigantaggio legittima difesa del Sud, la raccolta, curata dal prof. Giovanni Turco, degli articoli della Civiltà Cattolica su brigantaggio, scritti dai Padri Gesuiti tra il 1861 e il 1870, che facevano stato della corretta intrerpretazione del fenomeno, sviluppata nell’imminenza dei fatti, come della legittima difesa dei popoli delle Due Sicilie di fronte all’attacco portato dai garibaldini prima e dai piemontesi dopo alla propria esistenza ed identità.
La nuova pubblicazione del Giglio riprende la tematica, con stile snello e vivace, per dimostrare, con nuovi ed ulteriori documenti, la verità dell’assunto dei Padri Gesuiti: il brigantaggio fu davvero guerra di difesa da un aggressore che si presentava violento e animato da principi opposti alla storia e all’identità meridionali.
Dieci anni di rivolta contro uno Stato usurpatore e rapace, dieci anni di violenta e devastante repressione, sono stati l’atto di nascita dell’Italia unita. I segni lasciati sono molto più profondi di quanto si possa immaginare: solo attraverso questa lettura è possibile spiegare sentimenti ed atteggiamenti culturali che da sempre connotano i rapporti tra Nord e Sud, come la reciproca mancanza di fiducia, la “disaffezione alle Istituzioni e lo scarso senso civico” che si imputano ai Meridionali, la malcelata convinzione che il progresso socio-economico delle regioni settentrionali sia fondato su una pretesa superiorità morale.
Solo attraverso questa lettura è possibile spiegare anche, e soprattutto, la nascita e il permanere di classi dirigenti ipocrite, disoneste, prone ai poteri forti, corrotte e corruttrici, disposte ad ogni sorta di collusioni. Solo così, si spiegano 148 anni di politica nazionale agita con l’unico obiettivo del bene privato e il baratro economico tra Nord e Sud scavato con le braccia e il sudore dei Meridionali.
Fino a quando non sarà tutto chiarito su quel primo atto di nascita dell’Italia unita, tutto quel che è seguito continuerà a non essere comprensibile e parlare di futuro, qualunque esso sia, non avrà senso.

STATO DEL VOLUME
VEDERE LE IMMAGINI PER CONTROLLARE
MA SE SI HANNO BISOGNO
DI ALTRE IMMAGINI
CONTATTATEMI
[email protected]
 
LA PRIORITARIA NON E' TRACCIABILE
 
Contattaci:
081.8861284 - 24h 3484144948


Prodotto a catalogo dal 16 dicembre 2018.

SPEDIZIONE Gratuita e Tracciabile

Per acquisti superiori a 50,00 €

Effettua la registrazione a PayPal e inizia ad accettare pagamenti tramite carta di credito immediatamente.